firenze_011

Comunicato: Riguardo le polemiche che circolano in questi giorni…

Comunicato:

Riguardo le polemiche che circolano in questi giorni, desidero chiarire che non è ancora stato stabilito alcun compenso per la mia attività di Presidente del Forum delle Culture di Napoli, e quindi che chi commenta, commenta qualcosa che al momento non esiste.

La cifra di cui si vocifera è certamente inferiore a quanto potrei guadagnare dedicandomi alla mia normale attività professionale che l’impegno preso mi impedirà in gran parte di svolgere.

Penso questo basti per non consentire che sia messo in dubbio il mio amore per Napoli e per la cultura, motivi principali per cui ho accettato questo incarico.

Capisco anche che in tempi difficili come questi possa sembrare eccessiva qualsiasi cifra non adeguatamente motivata e spiegata.

Tocca ai rappresentanti delegati dalle Istituzioni valutare se quanto da me richiesto sia congruo al lavoro affidatomi e ai risultati positivi che potrebbero derivarne alla città. Su questo sono certo che ci confronteremo senza pregiudizi.

Nel caso di non coincidenza nelle valutazioni, dichiaro la mia disponibilità a rinunciare a un incarico così gratificante, senza per questo esimermi dal dare in altro modo tutta la mia collaborazione alla buona riuscita dell’evento.

Roberto Vecchioni

14 Responses to Comunicato: Riguardo le polemiche che circolano in questi giorni…

  1. Egregio Prof. Vecchioni, credo sia più importante che Lei dedichi la sua attenzione al lavoro, che svolge egregiamente, e che le permette di avere un tenore adeguato! Lasci il compito di occuparsi di Napoli a coloro che forse prendono come vero e proprio impegno civile la politica ed a Napoli ce ne sono tantissimi che occuperebbero questo ruolo importantissimo dimezzandosi il compenso!!! Grazie per la sua musica, grazie per il suo impegno “civile” ma continui a deliziarci con il suo canto!

  2. Caro professore, aspettavano questo momento dal concerto in piazza Duomo per Pisapia. Non è successo niente in realtà. E a breve se ne accorgeranno tutti.

  3. Coraggio prof, chi ti segue da una vita se ne infischia di queste querelles. Siamo fieri di te.

  4. Grazie per il comunicato che condivido pienamente. Le voci che girano per TG, web ed altro non sono che l’espressione di un popolo che ancora non ha capito che il “compenso” dovrebbe essere valutato in base all’impegno, al valore del lavoro svolto, ai risultati attesi e raggiunti, a quanto personalmente ci “si gioca” accettando altri compiti. Quanto vale tutto questo? E’ così facile per alcuni misurarlo magari senza conoscere cosa sta alle spalle di un ruolo quale presidente del Forum delle Culture.

  5. In quella terra Roberto Saviano parla di macchina del fango per screditare….Oltretutto non mi sembra poi una cifra spaventosa,si parla di due anni di impegno,togli tasse e qualche collaboratore…mi viene da sorridere…credo che un semplice portaborse guadagni di piu’!
    Roberto “dai,vai là vuori e mangiali.Fagli vedere tu.”

  6. non ripeto quello che altri, meglio di quello che potrei fare io, hanno già detto. Mi limito a ricordare che quella che qualcuno ha giustamente chiamato”macchina del fango” viene in gran parte da quegli stessi giornali che, da TelekomSerbia al “metodo Boffo”, hanno fatto dell’ingiuria gratuita un arma politica. Poco male, tra cinquant’anni il Prof. sarà ricordato come un pezzo della cultura italiana, loro …si preferirà dimenticarli

  7. La notizia che il nostro amato prof sarà presidente del “Forum delle Culture”, aveva scatenato polemiche ed attacchi violenti nei suoi confronti, nei confronti di una persona che ha dimostrato non solo di avere grande spessore morale e civile, che ha fatto della divulgazione della cultura una sua missione di vita, ma anche di avere una sensibilità non comune a rinunciare ad una cifra che avrebbe fatto gola a tanti. Una decisione che fa onore non soltanto all’artista, all’uomo di Lettere, ma soprattutto alla sua persona. Speriamo che il suo sentimento di profondo amore per Napoli ed il suo entusiasmo politico siano contagiosi e possano rilanciare la cultura e l’unità del nostro Paese. Grazie Professore, ancora una volta.

  8. Conoscendoti bene e apprezzando le tue infinite capacità umane,fuori dai giochi di potere, per i troppi casini che si sono verificati, ero sicuro che avresti mandato tutto a puttane come il lanciatore di coltelli. Sei bello e onesto dentro per non accettare compromessi senza barare, in una città gestita dai nuovi “GATTOPARDI”, che mirano al bene esclusivo dei propri interessi,fregandosene del bene comune. Tu vali molto di più per quello che sei e non sarai mai solo, anzi cosa ci vuoi fare, io e te saremo come “VELASQUEZ”, il nostro BERLINNGUER e i nostri padri, per gli insegnamenti ricevuti ad essere onesti e rispettosi del prossimo, ti ricordi? Ne avevamo discusso l’ultima volta che ci siamo visti e continueremo sempre a lottare nella vita quotidiana, tra mari, venti e tempeste, senza mai tornare indietro.Un grande abbraccio Roberto, Aurelio Bellitti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>